La UE decide, il parlamento approva e in men che non si dica la società civile europea, Italia compresa, si trova catapultata ai tempi delle caverne, quando l’uomo primitivo, appena apparso sulla faccia di questa terra, non sapendo fare altro, mangiava tutto quello che gli passava vicino, insetti per primi.

Ora sembra che i politici, affetti da chissà quale maleficio, da allora non si siano evoluti nemmeno di un millimetro. I politici Italiani hanno avuto generazioni su generazioni di madri, nonne, zie e rezdore che hanno scodellato loro ogni possibile e inimmaginabile leccornia: dal Re del pranzo, sua Maestà il Tortellino, al più umile cotechino con i fagioli… ma non è servito a nulla… il Politico avariato, si è innamorato delle larve, dei grilli, delle cavallette e degli scarafaggi scambiandoli per passatelli, lasagne, tagliatelle…

I politici Europei e mondiali erano stati introdotti nell’alcova delle eccellenze Italiane e avevano scoperto la Pizza, il Parmigiano, gli gnocchi alla Romana, la pasta e ceci, la carbonara, il cacio e pepe, ma si è diffuso questo virus malefico che ha disordinato la mente e la Coscienza di chiunque si prende l’incarico di fare il politico… a destra, a sinistra, al centro non importa: sono stati tutti marchiati, hanno perso il cervello e la Coscienza non sanno nemmeno che cosa sia.

A questo punto in difesa della Civiltà, della Storia, della salute Umana e della Vita l’associazione Riprendiamoci il Pianeta chiama a raccolta tutte le passate generazioni, quelle che hanno conosciuto la fame vera, quelle che per obbedienza ad un potere estraneo ai loro interessi, erano costretti ad andare in guerra lasciando le famiglie alla fame, quelle che pur nella miseria cercavano di garantire un dignitoso piatto di polenta ai propri figli, piuttosto che uno schifosissimo piatto di larve. E chiama a raccolta tutte le persone di buona Volontà che amano davvero i propri figli!

Non parlo di genitori buonisti, che vogliono fare bella figura e che fungono da longa manus del becero potere che si scaglia contro i bambini, infliggendo loro la crudeltà di questo potere avariato. Preghiamo perché questi genitori riescano ad accorgersi che dal 2017 in poi i bambini italiani sono stati sottoposti a rischi psicofisici di grandissima portata: adesso BASTA!

Sappiate sig.ri politici, sappiate sig.ri presidi e insegnati, sappiate tutti voi che senza Coscienza chiedete ai bambini sacrifici assurdi e li obbligate a correre rischi sanitari senza precedenti, sappiate che tra voi e loro per la loro reale protezione, si erge il muro della Storia e della Civiltà: nonni, zie, casalinghe, donne, rezdore, ristoratori, operai, lavoratori, professionisti… esseri umani dotati di Coscienza con una simbolica cannella in mano difendiamo i nostri bambini… che tutti i milioni di grilli allevati, già pronti e macinati e milioni di scarafaggi riempiano le mense dei politici e neanche il più piccolo battere riesca ad entrare nelle mense scolastiche, perché lì ci siamo Noi, la Storia, in difesa delle prossime generazioni.

Tutti coloro, a cui minimamente risuona questo appello, si attivino: che nessuno di noi debba essere accusato dai ragazzi ammalati di domani di non avere fatto nulla e di avere abbandonato la loro salute e la loro vita nelle mani di questi speculatori.

Si attivino in ogni scuola “gruppi di guardiani del cibo” controllino gli ingredienti, la correttezza, la pulizia e la qualità.

Ogni agenzia incaricata di assolvere all’alimentazione in ogni ordine e grado scolastico o anche solo associativo: dai nidi alle Università, dai collegi ai gruppi di vacanza, dia documentata relazione degli ingredienti utilizzati e permetta regolare ispezione da parte dei diretti interessati al servizio erogato. E che Dio ispiri i malvagi ad abbandonare il potere che, per nostra disattenzione, è stato accaparrato da crudeli parassiti, indegni anche solo di calpestare il suolo terrestre.

Articolo di: Magda Piacentini