Attualità, Economia, Flash News, Notizie, Politica

143947088-115295e8-d187-49df-8306-efda87c27489

Il rapporto Bloomberg non da scampo all’Italia, ponendola all’11° posto tra le nazioni a rischio di miseria, classifica che prende in esame le condizioni economiche legate al costo della vita e alla disoccupazione, mentre all’interno dell’Unione europea stanno peggio di noi solamente Portogallo, Grecia, Spagna e Croazia. Questi sono i dati inquietanti che tengono conto della 51 principali economie nel mondo.

Sono dati che contraddicono la fiducia del governo Renzi in una prossima ripresa, visto che questo Misery Index, come sostenuto dall’economista Milton Fridman, si basa sui valori di inflazione e disoccupazione, i quali, se presenti entrambi, non possono che generare miseria.

Per risalire in classifica bisognerebbe aumentare l’occupazione, ma visto il ritmo forsennato con il quale il lavoro viene a mancare risulta veramente arduo risalire la china, nonostante le cifre che il governo Renzi ci propina, probabilmente frutto di acrobazie contabili che, l’evidenza dei fatti, smentisce quotidianamente.

 

Cerca